Test da sforzo massimale

In campo medico, è un esame di tipo diagnostico utilizzato in cardiologia per misurare la capacità del cuore di rispondere a segnali di stress in un ambiente clinico controllato.

È indicato per:

  • Valutazione finalizzata alla diagnosi di cardiopatia ischemica
  • Misurazione della capacità di adattamento allo sforzo
  • Valutazione nel corso di accertamenti sull’origine di una riferita dispnea
  • Valutazione di efficacia della terapia anti-ischemica in atto
  • Valutazione preoperatoria, ad esempio della vitalità di una coronaria ostruita
  • Valutazione per adeguamento individuale dell’esercizio riabilitativo cardio-respiratorio
  • Valutazione del paziente dopo interventi di rivascolarizzazione coronarica

Controindicazioni assolute

  • Infarto del miocardio recente (<48h)
  • Angina instabile
  • Insufficienza cardiaca in fase di scompenso
  • Aritmia sintomatica o emodinamicamente instabile
  • Miocardite o pericardite acute
  • Stenosi aortica severa
  • Insufficienza respiratoria
  • Embolia od infarto polmonare recente

Controindicazioni relative

  • Ipertensione arteriosa grave e non controllata
  • Tachiaritmia
  • Bradiaritmia
  • Blocco atrio-ventricolare di grado elevato
  • Grave ipertensione polmonare
valutazioni_cardiologiche
Specialistica Correlata

Cardiologia

I Professionisti in Cardiologia

Dr. Dario Cirillo 

Dr.  Franco Taglia

Dr.  Raffaele Valizadeh Majid

Infermiera Isabella Zuin

O.S.S. Massimiliano Capasso

Orari di Visita

LUNEDI: 16.00-19.00

MARTEDI: 12.00-14.00

MERCOLEDI:  13.00-15.00

VENERDI: 16.00-19.00