Ossigeno-ozono terapia

E’ una terapia che si basa sulla somministrazione di una miscela gassosa, originata mescolando l’ozono con l’ossigeno, per la cui riuscita è fondamentale la corretta scelta della metodica di somministrazione. Le tecniche più comuni sono:

  • intramuscolare
  • sottocutanea
  • intrarticolare

Le tecniche infiltrative come la somministrazione di Ozono a livello locale, ma anche le infiltrazioni mirate a base di anestetici e cortisonici, possono rivelarsi molto efficaci in quella piccola percentuale di pazienti che purtroppo non risentono in modo favorevole delle terapie tradizionali e non riescono a riprendere le attività quotidiane e a riabilitarsi completamente a causa della persistenza di dolori acuti.

Specialistica Associata

FISIATRIA

I Professionisti in Ossigeno-Ozono T.

Dr. Antonio Bollettin

Dr. ssa Elena Maria Guerreschi

Orari del Poliambulatorio

DAL LUNEDI’ AL VENERDI’:

8.00 – 13.00; 14.30 – 20.00

SABATO:

8.00 – 12.30

Indicazioni

La somministrazione di Ossigeno-Ozono è indicata nelle patologie dolorose articolari:

Cervicoalgie, Lombalgie, Lombo-sciatalgie, Periartiti scapolo-omerali, Gonalgie (dolore al ginocchio), Gonartrosi, Coxalgie (dolore all’anca), Sindrome del Tunnel Carpale, Artrosi della caviglia,   Metatarsalgie e Neuroma di Morton, Dolori della articolazione temporo-mandibolare,  Tendinopatie, Tendiniti, Tendinosi,  Traumatologia Sportiva.

Controindicazioni

L’Ossigeno Ozono Terapia non ha controindicazioni, non causa allergie o intolleranze, non ha effetti collaterali (si tratta di gas puro, l’O2-O3, che si ottiene dall’ossigeno medicale). Eventuali inconvenienti sono da attribuire unicamente alla mano dell’operatore ed ecco perché l’Ossigeno Ozono deve essere praticato esclusivamente da medici abilitati e regolarmente iscritti alla società scientifica dell’Ossigeno Ozono.

Il vantaggio dell’ossigeno-ozonoterapia, rispetto ad altre numerosissime tecniche, è che si tratta di una cura assolutamente naturale, che agisce a monte del problema.

Tale terapia è sconsigliata agli ipertiroidei.