Direttore sanitario e Responsabile medicina dello sport: Dott. Roberto Calcagno medico chirurgo specialista in medicina dello sport
Home
Carta dei Servizi
Struttura e Staff
Progetti
Medicina dello sport
Visite specialistiche
Prestazioni mediche
Prestazioni fisiochinesiterapiche
Consulenza Psicologica-Psicoterapia
Corsi di Psicomotricità
Analisi Posturale Computerizzata
Ecografie - Eco-Color-Doppler
Plantari e Test Baropodometrico
Bite e Test Stabilometrico
Spirotiger (New!!!)
Articoli informativi
Convenzioni
Fisioterapia a domicilio
Lavoro, mal di schiena: educazione posturale
GM crede nell’educazione posturale, che è una ginnastica che punta ad insegnare ai nostri clienti come gestire la propria postura in modo corretto e bilanciato e come eseguire un “movimento” anche nel caso in cui, particolari condizioni derivate da una scorretta posizione sul posto di lavoro, ne alterino la funzionalità. L’educazione posturale è articolata in varie fasi programmabili ed adattabili alla persona puntando essenzialmente a prendere coscienza della propria postura, a mobilizzare, allungare e rinforzare la colonna ed il corpo in toto, per poi passare ad integrare gli apprendimenti acquisiti nelle movenze di tutti i giorni.
L’educazione posturale viene “consigliata” dal medico specialista a chi ha posture alterate o problematiche particolari, in quanto non ha l’intento di lavorare sul dolore bensì di rendere il corpo il più funzionale possibile. É “necessaria” per chi è costretto per lavoro ad assumere posizioni posturalmente scorrette a lungo, sovraccaricando così l’apparato muscolo scheletrico. É “indicata” a chi vuole prendersi un po’ di tempo per sé e capire, sentire, gestire le sensazioni e le reazioni del proprio corpo per poi passare a ginnastiche di altro tipo. É “sconsigliata” a tutti coloro che sono in una fase acuta e/o infiammatoria di una patologia.
GM mette a disposizione della sua clientela un‘ apparecchiatura innovativa (GPS) che permette di eseguire l’analisi posturale dell’utente. É una valutazione oggettiva che permette un feedback visivo della propria situazione posturale attuale utilissimo per una futura comparazione dopo l’iter intrapreso.

MENO STRESS, PIÙ BENESSERE

Sciogliere le tensioni dopo un’intera giornata di lavoro.
Abbandonare la mente a sensazioni gradevoli.
Chiudere fuori ogni altro pensiero...oppure non pensare a niente.
Semplicemente stare bene.
In una parola? RILASSARSI.
Un desiderio di tanti, ma quanti riescono veramente a metterlo in pratica?
Veramente pochi considerando i ritmi di vita sempre più frenetici a cui siamo sottoposti.
GM grazie ad uno staff specializzato e di altissima professionalità offre metodologie di rilassamento di diverso genere garantendo un servizio orientato al ritrovamento del proprio benessere.
 
Terza età e il piacere di viverla
GM considera la terza età come un periodo della vita dell’uomo che richiede un'attenzione particolare. Non esiste un preciso momento nel quale un adulto diventa anziano. Non sempre infatti l'età anagrafica coincide con quella biologica e psicologica.

Puntiamo a valorizzare ed evidenziare l'importanza di una costante attività motoria nell'arco della vita dell'essere umano, dall'iniziale momento evolutivo attraverso il gioco, al mantenimento dell'efficienza psicofisica, fino alla prevenzione del momento degenerativo che inevitabilmente accompagna il passare degli anni.

Lo staff di GM crede fermamente che la programmazione del piano di lavoro dell'anziano deve valutare scrupolosamente quindi non solo i fattori fisici ma anche quelli emotivi, tra loro imprescindibilmente collegati attraverso l’attività motoria programmata ed adattata alla persona anziana.

GM punta essenzialmente a indurre la persona anziana a una presa di coscienza della propria postura, a mobilizzare, allungare e rinforzare la colonna ed il corpo in toto attraverso un lavoro che stimoli l'interesse e gli scambi emotivi garantendo in tal modo il mantenimento dell'integrità strutturale e psichica.
 
Sportivi e non sportivi: preparazione fisica
GM offre ai propri clienti, grazie all’elevata professionalità ed esperienza nel campo della preparazione fisica, un servizio di altissima qualità.

Il preparatore fisico è una figura che non si occupa di una disciplina in particolare, ma contribuisce a far si che, nel caso degli sportivi, la tecnica e la tattica del gioco, curate dall’allenatore, vengano esaltate al massimo attraverso una preparazione adeguata, monitorata e programmata, per far si che l’atleta raggiunga la migliore condizione psico-fisica.

Per chi invece si sta avvicinando al mondo sportivo o intende migliorare la propria qualità di vita, il preparatore fisico punta ad educare ad una cultura fisica che miri a motivare, migliorare e rendere costante un atteggiamento che conduca il cliente, che si affida alle sue “cure”, a una condizione fisica e mentale equilibrata e soddisfacente.
 
Tutto ciò è possibile grazie ad uno staff specializzato e a palestre attrezzate di altissima qualità e tecnologia, che permettono di personalizzare il programma di lavoro in base alle caratteristiche e alle necessità del cliente che verrà monitorato costantemente lungo tutto il suo iter.
 
Giovani, sport: educazione posturale
GM crede nell’educazione posturale.
É una ginnastica che punta ad insegnare a gestire in maniera corretta e bilanciata la propria postura e a come eseguire un “movimento” regolarmente anche nel caso in cui, particolari condizioni, ne alterino la funzionalità. L’educazione posturale è articolata in varie fasi ciascuna di esse programmabile ed adattabile alla persona; queste puntano essenzialmente a prendere coscienza della propria postura, a mobilizzare, allungare e rinforzare la colonna ed il corpo in toto, per poi passare ad integrare gli apprendimenti acquisiti, nei gesti di tutti i giorni o durante gli sports praticati.

L’educazione posturale viene “consigliata” dal medico specialista a chi ha posture alterate o problematiche particolari; essa non ha l’intento di lavorare sul dolore bensì di rendere il corpo il più funzionale possibile.
É “necessaria” per chi è costretto, per studio o per sport, ad assumere posizioni posturalmente scorrette sovraccaricando così l’apparato muscolo scheletrico (paramorfismi) o per cause legate a patologie vere e proprie della colonna vertebrale (dimorfismi).

GM mette a disposizione della sua clientela un’ apparecchiatura innovativa (GPS) che permette di eseguire l’analisi posturale dell’utente, quest’ultima è una valutazione oggettiva e un feedback visivo della propria situazione posturale attuale e utilissimo per una futura comparazione dopo l’iter intrapreso. Test da noi considerato “fondamentale” per i più giovani.